L’aereo più lussuoso al mondo ha l’aspetto di un dirigibile, ma in realtà, al suo interno è un aereo extra lusso con tutti in comfort di uno yacht o di una nave da crociera. Airlander 10, con i suoi 92 metri di lunghezza, è il velivolo più grande del mondo ed utilizza una tecnologia innovativa per combinare le migliori caratteristiche di velivoli ad ala fissa ed elicotteri con tecnologia di volo iperleggera. 

Al suo interno, secondo businessinsider.com, possiede bar, saloni, camere da letto, bagni privati, cucina e soprattutto una pavimentazione in vetro che consente a chi viaggia a bordo di questa bellezza di guardare giù e ammirare il paesaggio che si sorvola. Il design degli interni sono stati sviluppati in collaborazione con Design Q, una società di consulenza di design con sede nel Regno Unito. Il viaggio con Airlander non potrà durare più di tre giorni, e l’aereo gigante potrà ospitare un massimo di 19 passeggeri oltre gli assistenti di bordo.

Sebbene possa essere più grande dell’Airbus A380, non è certamente così veloce, in quanto la velocità massima dell’Airlander è appena 91 chilometri all’ora in confronto alla velocità dell’A380 di 560 chilometri all’ora.

L’obiettivo della creazione di Airlander 10, quindi, non è la velocità nel raggiungere le destinazioni, ma il far rivivere la gioia del volo come un’esperienza piuttosto che come mezzo di trasporto.

Stephen McGlennan, CEO di HAV, ha dichiarato:

“Airlander sfida le persone a ripensare i cieli, questa è la forza trainante dietro tutto ciò che facciamo. Il viaggio aereo è diventato molto importante per arrivare da A a B il più rapidamente possibile. Quello che stiamo offrendo è un modo per rendere il viaggio una gioia”.

Eppure, non è stato facile per Airlander 10 spiccare il volo. Nel 2016, nei primi test, l’aereo gigante si è schiantato contro un palo del telegrafo, mentre nel 2017 è crollato prima del decollo meno di 24 ore dopo un volo di prova riuscito.