Adv

Un servizio presente in Italia ormai dal 2015, dedicato a grandi e piccoli appassionati di film, documentari, cartoni animati, ma sopratutto serie televisive originali, Netflix.

Un po’ come Spotify in ambito musicale, Netflix è una piattaforma di streaming ma in questo caso si tratta di streaming video. È il più grande servizio di intrattenimento via internet al mondo, gli abbonati sono più di 130 milioni, presente in oltre 190 paesi. La piattaforma, offre una vasta gamma di contenuti con ampia varietà di generi, gli abbonati possono guardare senza limiti tutto ciò che vogliono e quando vogliono, ovunque, basta un qualsiasi display connesso ad internet.

È possibile utilizzare l’app su svariati dispositivi come smartphone o tablet iOS o Android, ma anche su Smart TV, PlayStation XBox, Chromecast, Apple TV, lettori Bluray, e tramite il sito internet su tutti i computer. Gli utenti possono mettere in pausa e riprendere la visione senza impegno a proprio piacimento, senza alcun tipo di interruzione pubblicitaria.

Per ogni account creato su Netflix, si possono gestire fino a cinque tipologie diverse di profili, impostando per ognuno di essi una classificazione per fascia d’età, questo servirà anche per i consigli suggeriti dall’app ovvero, dopo aver scaricato l’applicazione o aprendo per la prima volta il sito internet in seguito aver effettuato l’iscrizione, viene subito richiesto di selezionare le serie tv e film preferiti, grazie ad un elaborato algoritmo, Netflix ci suggerirà automaticamente svariate tipologie di film e serie tv, quelle che più si addicono ai nostri gusti.

 

Esistono tre diverse tipologie di abbonamento a Netflix.

Il piano Basic, al costo di Euro 7,99 si avrà:

  • la possibilità di guardare Netflix un solo dispositivo per volta con qualità video SD (720×576).

Il piano Standard, al costo di Euro 10,99 si avrà:

  • la possibilità di guardare Netflix fino a 2 dispositivi contemporaneamente con qualità video HD (1280×720).

Per poi arrivare alla versione più completa, il piano Premium al costo di Euro 13,99 si avrà:

  • la possibilità di guardare Netflix fino a 4 dispositivi contemporaneamente con qualità video 4K (3840×2160).

Prima di scegliere il piano adatto converrebbe effettuare un test della propria connessione ADSL e sopratutto sapere che tipo di risoluzione abbia il proprio display, per non ritrovarsi a pagare un piano 4k per poi vedere una serie tv in un display meno risoluto o scarsa connessione internet.

Inoltre è possibile effettuare un mese di prova gratuito e senza obbligo d’acquisto per testare Netflix, così facendo ci si rende conto dell’uso che si potrebbe fare del servizio.

Negli ultimi due anni, il numero di titoli disponibili in Italia è aumentato a dismisura del 207%, basti pensare che nel 2017 vennero aggiunte più di 1000 ore di film e serie tv, ogni mese vengono aggiunti sempre più contenuti alla piattaforma.

Adv