Adv

Il 4 Ottobre 2018 ha visto la nascita di una nuova partnership, quella tra Tim e Sorgenia, che insieme propongono un nuovo progetto rivolto a professionisti e imprese. Le due aziende provano a rispondere alle esigenze del mondo business, mettendo a disposizione tecnologie di telecomunicazioni e ICT, insieme ad energia pulita. Le modalità si preannunciano fortemente digitalizzate, ma semplici e istantanee, con lo scopo di modo da ridurre distanze e tempi.

Secondo un comunicato stampa delle aziende coinvolte, le imprese potranno scegliere tra diverse soluzioni digitali proposte da Tim, sfruttando la connettività broadband e ultrabroadband, fissa e mobile. L’intento è quello di portare le aziende verso una trasformazione digitale, attraverso numerose soluzioni informatiche: applicazioni innovative per lo smart working, detto anche lavoro agile, basato su flessibilità organizzativa, volontarietà di accordi tra datore e dipendente, e utilizzo di strumenti che consentano di poter lavorare da remoto; fattura elettronica; cloud storage, ovvero la conservazione dei dati in rete; e unified communication, ovvero la comunicazione unificata e l’integrazione di tutte le forme di comunicazione utilizzabili in una rete aziendale.

Con questo nuovo progetto, i clienti partita Iva che sottoscriveranno una fornitura con Sorgenia, avranno uno sconto di 50 euro al momento dell’attivazione di una nuova linea Tim Business o in alternativa su una già attivata. Le imprese e i professionisti che adotteranno il nuovo progetto Tim – Sorgenia, utilizzeranno energia 100% green. Il concetto di sostenibilità è infatti una delle basi fondamentali su cui le due aziende hanno deciso di fondare il progetto.

Sorgenia permetterà a professionisti e imprese di gestire anche la propria fornitura di gas e luce in maniera digitale, attraverso app, pc e tablet. Durante la fase di attivazione sarà fornito un codice amico che servirà per invitare i propri amici, ottenendo così un risparmio che si preannuncia al momento fino a 3000 euro l’anno.

Adv