Offerte Telefonia

Guida e consigli: ecco come recuperare i messaggi cancellati su WhatsApp

Come funziona il sistema di backup su WhatsApp? Come recuperare i messaggi cancellati? Ecco una guida che potrebbe tornare utile quando si deve cambiare o formattare lo smartphone, o si vogliono semplicemente recuperare vecchie conversazioni.

In questi casi, le vie da percorrere sono due: Google Drive, ovvero il servizio di cloud storage dove vengono salvate in automatico tutte le conversazioni, oppure i file di backup salvati in locale dall’app.

GOOGLE DRIVE. I backup su Google Drive avvengono in un lasso di tempo definito dall’utente, il quale può scegliere tra tutti i giorni, una volta a settimana, una volta al mese o mai. Per modificare questa opzione, è necessario andare sul menù di Whatsapp Impostazioni >Chat > Backup delle chat, ed infine selezionare Backup su Google Drive.

Se si sceglie l’opzione giornaliera, sarà particolarmente semplice ripristinare qualsiasi chat cancellata prima del successivo backup. Se si disinstalla e reinstalla l’app, verrà richiesto di ripristinare lo storico dei messaggi dal file di backup: a questo punto, selezionando la voce ripristina, tutto ciò che c’era dall’ultimo backup verrà ripristinato (questo metodo è valido sia per Android che per IOS).

BACKUP LOCALE. Per quanto riguarda i messaggi cancellati dopo un backup, la pratica è un po’ più complessa, oltre a dipendere dalla frequenza del backup automatico.

Whatsapp conserva due file di backup nello storage locale del dispositivo: uno recente, mentre l’altro è scandito dalla frequenza automatica impostata (che potrebbe essere di un giorno, una settimana, o un mese).

Il percorso da seguire è: cercare sulla cartella WhatsApp > Databases del proprio smartphone i due file di backup, di cui uno si chiama msgstore.db.crypt12 (il backup più recente), mentre l’altro è msgstore[DATA-YY-MM-DD].dbcrypt12 (in cui per DATA-YY-MM-DD si intende lo schema anno, mese, giorno).

Per recuperare i messaggi cancellati tra un backup e l’altro, bisogna rinominare entrambi i file: msgstore.db.crypt12 in msgstore-latest.db.crypt12, mentre msgstore-DATA-YY-MM-DD.1.db.crypt12 diventa msgstore.db.crypt12. A questo punto, bisogna disinstallare Whatsapp, e, se il backup è stato abilitato su Google Drive, bisogna aprire l’app di Google Drive, andare su Backup e cancellare il file di backup di WA. Nel momento in cui viene reinstallato, WhatsApp richiede di eseguire il ripristino dal file di backup appena modificato che sarà di TOT. giorni anziché dal più recente file di backup. Con questo metodo – consentito solo da Android – sarà possibile prelevare i messaggi cancellati dal secondo backup più recente, e continuare a usare WA da quel punto in poi.

È possibile esportare i messaggi recuperati della chat e ripristinare WhatsApp al backup più recente eseguendo tutto il procedimento da capo. Questa volta, nel file manager, si deve invertire il processo, e quindi riportare msgstore.db.crypt12 in msgstore-DATA-YY-MM-DD.1.db.crypt12, e rinominare nuovamente msgstore-latest.db.crypt12 in msgstore.db.crypt12. Procedere con la disinstallazione e reinstallazione di WA, e le chat più recenti ricompariranno.

CHAT ARCHIVIATE E CANCELLATE PER ERRORE.
Android:
 dalla finestra Chat di WhatsApp, bisogna scorrere fino alla fine della pagina e selezionare la voce Chat archiviate. A questo punto, bisogna tenere premuto sul titolo della discussione da ripristinare, quindi andare sull’icona a scatola che compare in alto a destra. Per ripristinare le chat dopo averle archiviate tutte contemporaneamente, si deve selezionare l’opzione Estrai tutte le chat dall’archivio attraverso il menu Impostazioni >Chat >Cronologia chat. 

IOS: dopo aver avviato WhatsApp, si procede con la selezione della scheda Chat, poi si trascina la schermata verso il basso ed attivare la voce Chat archiviate che figura in alto. A questo punto, bisogna fare uno swipe da destra verso sinistra sul titolo della conversazione da ripristinare e selezionare il pulsante Estrai che compare di lato. Per ripristinare le chat dopo averle archiviate tutte, bisogna premere il pulsante Estrai tutte le chat dall’archivio presente nel menu Impostazioni.

FILE MULTIMEDIALI CANCELLATI. In generale, quando si cancellano immagini e filmati da Whatsapp in realtà non vengono eliminati del tutto: basterà pertanto andare su Whatsapp >Media, ed il gioco è fatto.

Per quanto riguarda i video, sia su IOS che su Android,  per default il backup è disattivato. Per abilitarlo, basta selezionare ON su Includi Video nella schermata che si apre seguendo il percorso Impostazioni >Chat >Backup Chat (anche se così facendo verrà occupato più spazio su Google Drive e i tempi di backup/ripristino saranno decisamente più lunghi).

Tag
Adv
Back to top button
Close