Postepay+ è la nuova app di Poste Italiane S.p.A che offre nuovi servizi come i servizi di sosta, di trasporto urbano ed extraurbano e di rifornimento del carburante.

Rilasciata il 5 Novembre 2018, è scaricabile su Google Play Store e App Store. Per utilizzare i servizi disponibili sull’app di Poste Italiane, l’utente non dovrà ricaricare nessun borsellino elettronico, in quanto sarà sufficiente autorizzare i pagamenti direttamente dall’app tramite l’opzione paga con postepay.

I clienti di Poste Italiane potranno, dunque, utilizzare i diversi servizi, tra cui:

Il servizio carburante che, in collaborazione con Ip – Italiana Petroli S.p.A, permette all’utente di fare rifornimento nelle stazioni Ip-Matic senza passare dalla cassa. Bisognerà, infatti, avvicinarsi all’erogatore della stazione di rifornimento, selezionare l’importo nell’app, sbloccare la pompa e fare rifornimento. L’importo da scegliere va da un minimo di 5 euro e verrà addebitato solo il carburante erogato.

Il servizio sosta permette all’utente di parcheggiare sulle strisce blu di oltre 100 comuni italiani. Gli basterà selezionare la targa della macchina che sta utilizzando, la zona della città in cui si trova e associare la tariffa e il tempo che gli occorre. L’addebito verrà scalato direttamente dalla propria carta PostePay.

Nel caso in cui l’utente volesse modificare l’orario della sosta o interromperla in anticipo, potrà modificarla anche a distanza direttamente dall’app. Verranno, quindi, addebitati solo i reali minuti di sosta. È bene specificare che in alcune città è necessario esporre un talloncino, scaricabile dall’app, per segnalare il pagamento effettuato tramite i servizi di Postepay+.

Il servizio trasporto urbano, che permette all’utente di acquistare titoli di viaggio per spostarsi in città o sul territorio nazionale con Trenitalia e altri operatori di mobilità. Selezionando il comune in cui si ha bisogno del servizio, l’utente può vedere tutti i titoli di viaggio disponibili, acquistare uno o più biglietti e attivarli separatamente quando ne avrà bisogno.

Infine, con il servizio di trasporto extra urbano all’utente basterà indicare orario di partenza e di arrivo sull’app che automaticamente calcolerà le migliori soluzioni e il prezzo per le varie classi. È possibile, inoltre, accumulare punti, inserendo i dati della CartaFreccia.