Walt Disney Company, in occasione dell’Investor Day 2019, ha presentato una panoramica generale sui prossimi progetti e strategie di marketing, tra cui il servizio Disney+, che verrà lanciato nel mercato americano il 12 Novembre 2019, ad un costo di 6,99 dollari al mese. La piattaforma si rivolge a utenti di ogni età, proponendo brand come Pixar, Marvel, Star Wars, National Geographic, e chiaramente Disney.

La notizia è stata annunciata nel corso della presentazione di Giovedì 11 Aprile 2019, presso gli studios di Burbank (California), presenziata dal CEO Bob Iger e dal senior management team composto da: Kevin Mayer, chairman, Direct-to-Consumer and International; Christine McCarthy, senior executive vice president and chief financial officer; Lowell Singer, senior vice president, Investor Relations; e Jimmy Pitaro, president, ESPN and co-chair, Disney Media Networks.

Disney+ lancerà, come confermato dal comunicato ufficiale, una vasta biblioteca multimediale e nel suo primo anno di attività offrirà diverse serie tv, film, documentari e special inediti, tra cui rientrano le nuove proposte firmate Marvel, Pixar Animation Studios, National Geographic, e Disney Television Animation, come: il film di Phineas and Ferb, “Magic of the Animal Kingdom”, un documentario con veterinari, biologi ed esperti del mondo animale, la serie animata tratta da Toy Story “Forky asks a Question”, il cortometraggio “Lamp Life”, il documentario “Into the Unknown: Making Frozen 2”, i live-action “The Falcon and The Winter Soldier” e “WandaVision”.

Non solo: il palinsesto di Disney+ include anche: “The Mandalorian”, tratto dalle serie Star Wars; la nuova stagione di Star War, “The Clone Wars”; High School Musical: The Musical: The Series; “Monsters at Work”, “Diary of a Female President”; il film live-action “Lady e il Vagabondo”, “Noelle”, “Togo”, “Timmy Failure and Stargirl”, “Be Our Chef”, “Cinema Relics: Iconic Art of the Movies” (titolo provvisorio), “Earthkeepers” (titolo provvisorio), “Marvel’s 616”, “Marvel’s Hero Project”, “Rogue Trip” e “Shop Class” (titolo provvisorio). Inoltre, saranno disponibili le serie di Malcolm in the middle e le trenta stagioni de I Simpsons già a partire dal day one.

In totale, saranno accessibili in piattaforma circa 25 serie originali, 7.500 episodi di programmi TV, 500 film di cui 100 di recente uscita al cinema e 10 film originali. I supporti da cui si potrà accedere al servizio sono svariati: da PC dal sito ufficiale, smartphone, Apple Tv, Console giochi e Smart Tv.

In America, la piattaforma sarà attiva entro la fine nel 2019, mentre in Europa e nel resto del mondo Disney ha intenzione di estendere la diffusione nei prossimi due anni.