Gratis Per Te

Axon a sostegno delle forze dell’ordine durante l’emergenza Covid-19

Axon, azienda che offre dispositivi e servizi digitali a sostegno delle forze dell’ordine, ha deciso di intervenire e mostrare il suo supporto alle agenzie interessate alla propria piattaforma atta alla raccolta di prove digitali.

Axon a partire dal 2 aprile 2020 fino al 31 dicembre 2020, rende disponibile il suo servizio Axon Citizen al fine di aiutare, in un periodo difficile e di allarme sanitario globale, le forze dell’ordine nella raccolta e gestione digitale delle prove.

Gli agenti infatti, tramite questo strumento, potranno raccogliere prove digitali dai cittadini inviando un collegamento ipertestuale personalizzato via SMS oppure una email dalla piattaforma Axon Evidence, o, ancora, dall’applicazione mobile Axon Capture.

In questo modo si elimina la necessità di interazione fisica e contatto personale, aiutando a ridurre le possibilità di contagio ed esposizione all’agente patogeno del COVID-19. Le agenzie di pubblica sicurezza possono trovare maggiori informazioni in merito sul sito it.axon.com/uniamoleforze/.Axon

Potranno richiedere l’attivazione del servizio le forze dell’ordine locali e nazionali presenti sul territorio italiano scrivendo a axonaid-it@axon.com.

Inoltre, dal momento che l’Ente Nazionale Aviazione civile (Enac), nella recente nota del 23 marzo 2020, ha ampliato l’utilizzo dei droni per garantire il contenimento dell’emergenza epidemiologica coronavirus, le forze dell’ordine locali (in particolare delle regioni più colpite come Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna) potranno richiedere anche l’accesso ad Axon Air, il programma di gestione dei droni, che si integra con la piattaforma Axon Evidence.

Così Axon si prepone di offrire una soluzione per gli agenti, sia da casa sia operanti sul territorio, per continuare a svolgere il loro lavoro limitando i rischi per la salute. Inoltre l’azienda sottolinea che i già clienti e fruitori di Axon Citizen, non subiranno variazioni nel servizio, ma continueranno a ricevere aggiornamenti software mensili e potranno godere dell’accesso alla piattaforma Axon Evidence, anch’essa in continuo aggiornamento e con nuove funzionalità.

Con questo strumento gli agenti potranno interagire con il cittadino per raccogliere prove digitali come foto, video o altri dati, catalogandole e gestendole su di un’unica piattaforma tramite un dispositivo mobile o desktop. Prima di questa iniziativa per aiutare a contrastare l’emergenza, Axon Citizen era disponibile solo per i clienti con la licenza di Evidence.com Pro o come acquisto separato.

Il CEO e fondatore di Axon, Rick Smith afferma:

La nostra missione è sempre stata quella di proteggere la vita. Consentendo la raccolta di prove virtuali, possiamo aiutare immediatamente i soccorritori e gli agenti di pubblica sicurezza a ridurre la loro esposizione a COVID-19. Stiamo fornendo alle agenzie di tutto il mondo l’accesso gratuito ad Axon Citizen durante questa crisi, in modo che gli agenti possano evitare di raccogliere i file digitali di persona.

Si ricorda che il programma è destinato ad aiutare la pubblica sicurezza nel periodo di emergenza attuale, ma non implica sconti, retroattivi o futuri sui contratti di servizio previsti.

 

Per rimanere sempre aggiornati su nuovi post di Offerte.News è possibile iscriversi gratis al canale ufficiale di Telegram. Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Offerte.News su Facebook, Instagram e Twitter.

Tag
Adv
Back to top button
Close