ConsumatoriTecnologia

Imprenditori Digitali Riuniti, l’associazione a supporto delle imprese per la digitalizzazione

A seguito dal lockdown dovuto alla pandemia di Coronavirus e alla conseguente crisi del mercato, alcune aziende hanno deciso di proseguire le proprie attività commerciali online, immettendosi nel mondo degli e-commerce.

Alcuni imprenditori si sono uniti al fine di aiutare le imprese in questo passaggio al mondo digitale, costituendo il gruppo Imprenditori Digitali Riuniti.

Come affermato nel comunicato stampa l’associazione è senza scopo di lucro e si impegna a prestare la propria consulenza gratuita a tutte quelle aziende che hanno deciso di intraprendere la strada delle vendite a distanza.

Tra le aziende facenti parte di Imprenditori Digitali Riuniti si trovano Stroili Gioielli, Bricobravo, Profumeriaweb, Eataly, Boxeur de Rues, Feltrinelli/IBS, Bantoa, Grohe, Le Creuset e altre, le quali sono raggiungibili su linkedin nel profilo dell’associazione.

Luca Gerini, Direttore E-Commerce, Digital e Omnicanale di Stroili Gioielli, è uno dei digital manager che ha deciso di prestare il proprio supporto alle aziende, mettendo a disposizione i suoi consigli frutto di esperienza personale.

Egli infatti lavora da 20 anni nel settore delle vendite online: nel 2002 è stato azionista di Pixmania, sito per la vendita di prodotti di elettronica di largo consumo, per poi dedicarsi all’attività di consulenza nel settore dell’e-commerce ed avere alcune esperienze in campo internazionale per clienti come Unieuro, la guida Michelin e Louvre Hotels (1200 hotel in 47 paesi) fino ad approdare a Stroili Gioielli ed essere Advisor per il i Board dell’Osservatorio Omnichannel Customer Experience del Politecnico di Milano.

Per ricevere sostegno (una tantum) dall’associazione, ogni azienda che abbia deciso di optare per soluzioni di e-commerce può compilare il questionario online e, una volta individuato il professionista più adatto in base al settore merceologico, ha a disposizione 30 minuti di consulenza gratuita.

Luca Gerini ha affermato:

Il «time to market» è fondamentale in questo momento. Sono convinto che da una crisi possano nascere grandi opportunità di rinnovamento: è in momenti come questi, in cui certezze e paradigmi che prima sembravano immutabili, cadono e in cui i vantaggi competitivi si azzerano, che bisogna agire e investire. Con IDR vogliamo aiutare gli imprenditori digitali di domani a farlo nel modo giusto fin da subito, con consigli molto pratici e senza nessun ritorno economico per l’associazione.

Si è diffusa una grande sensibilità del consumatore verso l’acquisto online e le aziende devono tenere il passo. Non solo adottando gli strumenti tecnologici più giusti, ma partendo da un cambiamento di mentalità in primis del personale di vendita, che dovrà imparare a utilizzare questi strumenti in affiancamento alla tradizionale attività in negozio a contatto col pubblico, anche per ragioni di distanziamento sociale. Quello che facciamo più spesso durante le nostre consulenze gratuite è rassicurare gli imprenditori di fronte all’accelerazione di cambiamento che stanno vivendo. Nella mia esperienza lavorativa, di grandi crisi ne ho vissute altre due, nel 2001 e nel 2008, e sono convinto che anche da questa gli e-commerce usciranno trasformati.

Si sottolinea che l’associazione è nata proprio da un’idea dello stesso Luca Gerini (Stroili Gioielli) e di Alessandro Samà (Bricobravo) e che oggi sono stati già coinvolti nel progetto altre decine di manager di vari brand di settori distinti, come quelli citati sopra.

 

Per rimanere sempre aggiornati su nuovi post di Offerte.News è possibile iscriversi gratis al canale ufficiale di Telegram. Se questo post vi è piaciuto, condividetelo sui vostri social e seguite Offerte.News su Facebook, Instagram e Twitter.

Tag
Adv

Articoli Correlati

Back to top button
Close